Ti trovi in: Home Imposta di soggiorno

Ultima modifica effettuata il 03/04/2019

Imposta di soggiorno

Strutture ricettive

 

Si informa che il Comune di Moneglia a far data dal 1° Marzo 2018 ha istituito l’imposta di Soggiorno con deliberazione del Consiglio Comunale n. 75 del 13 Novembre 2017.

L’imposta si applica sui pernottamenti per un massimo di 3 (tre) pernottamenti consecutivi per persona.

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 23 del 31/01/2018 è stata definita la misura dell’imposta come riportato nella seguente tabella:

 

TARIFFE 2019 (sono confermate le Tariffe 2018)

Tipologia di struttura ricettiva

Imposta dovuta al giorno per singola persona

Hotel 3 Stelle

1,50 Euro

Hotel 2 Stelle

1,00 Euro

Hotel 1 Stella

1,00 Euro

Locande

1,00 Euro

Affittacamere

1,00 Euro

Appartamenti per vacanza

1,00 Euro

Appartamenti ammobiliati uso turistico

1,00 Euro

Bed & Breakfast

1,00 Euro

Agriturismo

1,00 Euro

Campeggi / Parchi per vacanza

0,50 Euro

 

 

 

Imposta forfettaria annua

Piazzole stanziali in campeggi o Parchi per vacanza

15,00 Euro

 

Sono previste le seguenti esenzioni:

a) I minori fino al compimento del quattordicesimo anno di età;
b) I soggetti che assistono degenti ricoverati nelle strutture sanitarie della città, in ragione di un accompagnatore per paziente;
c) Il personale dipendente della struttura ricettiva ove svolge l’attività lavorativa;
d) I soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti ad eventi calamitosi o di natura straordinaria;
e) Gli appartenenti alle forze dell’ordine, ai vigili del fuoco ed agli operatori della protezione civile che pernottano per esclusive esigenze di servizio;
f) Autisti ed accompagnatori di gruppi turistici;
g) I soggetti residenti nel Comune di Moneglia;
h) Le persone disabili con invalidità superiore al 50% ed un loro accompagnatore;
i) I soggetti residenti nel comune gemellato di Engen;
l) I parenti entro il 4° grado e gli affini entro il 3° grado della persona indicata in Regione Liguria come gestore dell'AAUT (aggiunta nel 2019)




L’imposta va corrisposta direttamente alla struttura ricettiva
la quale provvede a riversarla al Comune.

Le strutture ricettive sono definite dalla  Legge Regionale 32 del 12 novembre 2014 e successive integrazioni e modificazioni.
Vanno evidenziate le recenti variazioni stabilite con  l'art.3 della L.R. 30/2018 e con l'art.5 della L.R. n°4/2019 relativi all'introduzione dei codici identificativi CITR e CITRA, alla nuova definizione di Appartamento Ammobiliato Uso Turisitico (AAUT) e dei nuovi obblighi a cui saranno soggetti i relativi gestori.

 

In merito alla modalità di gestione dell'imposta si rimanda al Regolamento Comunale.
Si fa presente che l'utilizzo della piattaforma on-line messa a disposizione dall'Amministrazione Comunale per la trasmissione delle dichiarazioni bimestrali permetterà ai gestori delle strutture di effettuare agevolmente e senza particolari difficoltà tutte le operazioni di gestione dell'imposta che dovranno obbligatoriamente essere svolte.

 

Tutti i titolari di strutture ricettive dovranno registrarsi al portale dell'imposta di soggiorno al seguente indirizzo:

moneglia.imposta-soggiorno.it

Allo stesso indirizzo è reperibile la documentazione riguardante l'imposta.